CanicattiNotizie

Trasferimenti in vista a Canicattì e Ragusa per due medici dell'Asp

Si tratta di Salvatore Napolitano, già direttore dell'Unità operativa di Chirurgia generale del "San Giovanni di Dio", e Filadelfio Adriano Cracò, già dirigente dell'Unità di pianificazione dell'azienda sanitaria

L'ospedale "Barone Lombardo"

"Trasferte" in vista per due medici dell'Asp di Agrigento. Lo rende noto il quotidiano La SiciliaSalvatore Napolitano, già direttore dell'Unità operativa di Chirurgia generale del "San Giovanni di Dio", presterà servizio anche al "Barone Lombardo" di Canicattì, nello stesso servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Invece, Filadelfio Adriano Cracò, già dirigente dell'Unità di pianificazione, programmazione e controllo strategico dell'Asp di Agrigento e direttore sanitario dell'ospedale "Fratelli Parlapiano" di Ribera, pur continuando a svolgere il proprio servizio presso l'Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, coaudiuverà il commissario Salvatore Lucio Ficarra presso l'Asp di Ragusa, nell'ambito del protocollo d'intesa tra le sue aziende sanitarie, per lo svolgimento delle attività proprie del Servizio di controllo gestione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento