CanicattiNotizie

Niente terapia intensiva al "Barone Lombardo", monta la protesta

I sindaci del distretto D3 hanno scritto alla Regione e alla Prefettura, non si escludono proteste

Mancata realizzazione di posti di rianimazione all'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì, i sindaci del Distretto socio sanitario D3 scrivono alla Prefettura e alla Regione per ribadire la propria contrarietà.

“Apprendiamo con tristezza e tanta rabbia del contenuto della nota ufficiale indirizzata ai direttori medici dei presidi ospedalieri provinciali con la quale, sostanzialmente e praticamente, la Regione abbandona a sè stessa la nostra città, il nostro ospedale e tutto l’hinterland - aveva detto ieri il sindaco Ettore Di Ventura -. Caro presidente Musumeci, lungi da me voler fare polemiche in questo momento. Abbiamo visto in diretta il suo sfogo sulle mascherine inviate dal governo nazionale e ci siamo sentiti al suo fianco. Accomunati a Lei in questa lotta immane contro un nemico subdolo. Siamo tutti in trincea, insieme ad affrontare quotidianamente queste sfide. Ed in un tale momento, di preoccupazione e di comunanza, come può un provvedimento di così vitale importanza basarsi su considerazioni che non mirino anche a rassicurare la popolazione, men che meno su considerazioni di carattere politico?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pullara: "Legittime le proteste di chi vuole Terapia intensiva a Canicattì"

"Il malcontento - dicono invece coralmente il sindaci del Distretto - sta montando sui canali social, anche alimentato, come dicevamo, dalla notizia del primo caso di contagio a Canicattì. La stanchezza della gente a cui si chiedono enormi sacrifici aumenta ogni giorno di più, e simili decisioni discriminatorie, a prescindere dalle motivazioni alla base, potrebbero trasformare tale stanchezza in rabbia, tanto da farci temere per l’ordine pubblico, oltre che per la salute dei nostri concittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento