CanicattiNotizie

Spazzatrici al lavoro il sabato e il lunedì, ecco tutte le vie che verranno ripulite

Dalle 5,30 alle 8,30 e comunque fino alla conclusione, sarà necessario rispettare il divieto alla circolazione stradale e di sosta su ambo i lati. E' prevista, infatti, la rimozione forzata

Una spazzatrice in azione (foto ARCHIVIO)

Da domani prende il via al piano sperimentale di pulizia delle strade, che verrà effettuato con le spazzatrici, e che, in prima battuta, interesserà le zone della città situate a monte e a valle delle vie Regione Siciliana e Barone Lombardo. Per effettuare questi interventi di pulizia più marcata verranno impegnate due spazzatrici della Società d’Ambito “Dedalo Ambiente AG 3 S.p.A.”.

Per poter eseguire la pulizia - dalle 5,30 alle 8,30, e comunque fino alla conclusione - è necessario, hanno fatto sapere dal Comune, rispettare il divieto alla circolazione stradale e di sosta su ambo i lati. E' prevista, infatti, la rimozione forzata.

Gli agenti della polizia municipale e le forze di polizia sono stati incaricati - prosegue il Comune di Canicattì - di vigilare su eventuali trasgressioni.

Tutti i sabati dell’anno, a partire da domani, le vie che verranno ripulite sono Toscana, Caltanissetta, Piemonte, Friuli, Umbria, Puglia, Kennedy, Palermo, Brescia, Lombardia, Boccaccio, Paolo VI, Barone Lombardo, Corsello

Tutti i lunedì dell’anno, a partire dal 13, le vie interessate allo spazzamento programmato sono: Marche, Abruzzo, Molise, Calabria, Campania, Pescara, Regione Siciliana, Lazio, Lecce, Sardegna, Gucciardini, Borsi, Nuoro, La Malfa, Galvaligi, Musco, Matteotti, Lenin, Allende, Maria Burgio.

“Invitiamo i cittadini a fornire la massima collaborazione – ha affermato il sindaco Ettore Di Ventura durante la conferenza stampa - . Il piano programmato, quando sarà a pieno regime, vedrà la città suddivisa in otto macro aree. In tutte verrà eseguito lo spazzamento meccanico tranne che nella zona di Borgalino in cui, vista la particolare struttura della rete viaria, verrà effettuato lo spazzamento manuale. Siamo fiduciosi che, dopo un primo momento di naturale assestamento, i risultati saranno ben visibili, apprezzabili e apprezzati”.  

“Si tratta di un’operazione già preventivata da tempo - ha commentato l’assessore Umberto Palermo - che prevede una pulizia più accurata della nostra città. Vogliamo dare un segnale importante ai nostri concittadini con la finalità di avvicinare Canicattì alle cittadine del Nord Italia”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento