CanicattiNotizie

Plesso "Pertini", via ai lavori di sanificazione della struttura

Gli interventi sono stati finanziati dall'Assessorato regionale all'Istruzione e formazione

Roberto Lagalla

Conferenza stampa questa mattina a Canicattì per annunciare l'avvio dei lavori per la sanificazione dei locali della scuola per l'Infanzia "Sandro Pertini", in parte chiusa dopo che, lo scorso 20 febbraio, venne interessata da un rogo doloso.

Ad aggiudicarsi i lavori è stata l'impresa "Fg Costruzioni e restauri s.r.l.", mentre direttore dei lavori è stato nominato il tecnico comunale Salvatore Bertolino.

"Grazie all'interessamento dell'assessore regionale all'Istruzione, Roberto Lagalla che ha seguito personalmente l'iter del progetto e il relativo finanziamento - commenta il sindaco Ettore Di Ventura - e al lavoro concertato dai tecnici comunali, Diego Sfalanga e Giuseppe Cipollina e Salvatore Bertolino, riusciremo a restituire ai piccoli alunni della Pertini la loro scuola fin dall'inizio del nuovo anno scolastico. Purtroppo, chi più ha sofferto per questo atto scellerato, sono stati proprio i piccoli - conclude il sindaco - che hanno dovuto subire doppi turni e tutti i disagi che la chiusura della scuola ha comportato, cui ovviamente vanno aggiunti le famiglie, i docenti e il personale non docente. Confidiamo nel fatto che questi episodi non abbiano più a ripetersi". 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento