CanicattiNotizie

Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Kiwanis accanto agli studenti di Canicattì

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nel trentennale dall’approvazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il 20 novembre, i club Kiwanis del distretto Italia San Marino sono stati al fianco delle scuole, dei docenti e degli alunni per celebrare tale ricorrenza. Anche a Canicattì i due club Kiwanis locali, Canicattì e Parnaso, hanno organizzato presso il circolo didattico statale “Don Bosco” un incontro con gli alunni per promuovere la conoscenza della Convenzione Onu e sviluppare nei ragazzi la consapevolezza dei propri diritti e di quelli violati.

Accolti calorosamente dalla dirigente scolastica, Giuseppina Cartella, i due presidenti Rosalba Fiduccia e Giovanni Rubino, dopo aver tratteggiato a grandi linee la mission del Kiwanis che dai primi del Novecento è impegnato nel service a favore dei bambini, hanno intrattenuto i ragazzi anche con l’aiuto di slides sullo scopo della Giornata. Gli alunni hanno mostrato spiccato interesse per gli argomenti trattati e hanno posto numerose domande. Un gruppetto in particolare ha anche illustrato un cartellone realizzato per evidenziare alcuni diritti fondamentali come quello alla casa, alla famiglia, al gioco e alla pace. All’incontro ha partecipato attivamente l’assessore alla Cultura Angelo Cuva; presenti anche alcuni soci dei due club.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento