CanicattiNotizie

Inviava messaggi offensivi e faceva shopping con un cellulare rubato, denunciato

Il cinquantenne dovrà adesso rispondere delle ipotesi di reato di ricettazione e sostituzione di persona

Una coppia di coniugi subisce il furto del telefonino, mentre si trova in vacanza a Torino, e un cinquantenne di Biella viene denunciato. Non soltanto utilizzava il cellulare, ma si faceva inviare merce fraudolentemente acquistata e, sostituendosi alla proprietaria del cellulare, inviava messaggi whatsapp con contenuti offensivi. 

La coppia di coniugi di Canicattì, in vacanza a Torino, alla fine del decorso mese, ha subito il furto di un telefono cellulare nei pressi della stazione ferroviaria. Giunta a Canicattì ha formalizzato denuncia, raccontando che il ladro stava continuando ad effettuare numerosi acquisti su un notissimo sito internet e aveva inviato, utilizzando la lista degli amici presente sul telefono, diversi messaggi whatsapp. Messaggi con contenuti offensivi che, di fatto, venivano mandati sostituendosi alla proprietaria. L'indagine è stata immediata ed ha permesso d'accertare - hanno ricostruito dal commissariato di polizia di Canicattì - che l'autore dei reati: ricettazione e sostituzione di persona è un cinquantenne della provincia di Biella. Cinquantenne che è stato, appunto, denunciato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Cugino del boss Falsone e affiliato mafioso del paese", definitivo l'arresto di Middioni

  • Mafia

    Mafia, inchiesta "Montagna 2": dissequestrati beni di 54enne

  • Cronaca

    Pendolaria 2018, la linea Agrigento - Palermo si conferma da "incubo"

  • Cronaca

    Piazza Caratozzolo, dopo i "paninari" arrivano i parcheggi

I più letti della settimana

  • Incidente a Siculiana sulla statale 115, scontro tir-furgone: un morto

  • Tragedia nell’Agrigentino, 21enne travolta da un’auto: muore sul colpo

  • "Un uomo sta per lanciarsi dal viadotto": la Volante corre, sbanda e si schianta contro il muro

  • "Hanno assunto il fratello del sindaco all'Iseda", dal mormorio all'urlo sguaiato: scoppia il polverone

  • "Trovati in possesso di 4 chili di hashish", arrestati 3 giovani: c'è anche una 17enne

  • Auto si ribalta lungo la statale 115, un ventenne in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento