CanicattiNotizie

Il sindaco azzererà la Giunta, è ormai una questione di ore

I nuovi assessori dovrebbero essere espressione politica sia del partito Democratico, a cui appartiene ancora il sindaco Ettore Di Ventura, che della lista civica "Uniti per Canicattì" che assieme ad un’altra lista ha sostenuto il progetto poi premiato dagli elettori

Ettore Di Ventura

Sembra essere ormai una questione di ore e il sindaco, Ettore Di Ventura, azzererà la giunta di Canicattì. Ormai sembra cosa fatta - secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia - perché tra i gruppi che sostengono l’amministrazione del sindaco è stata raggiunta un’intesa sia sul fronte politico legato al fallimento dell’attuale quadro sia sul fronte amministrativo. I nuovi assessori saranno espressione politica sia del partito Democratico, cui appartiene ancora il sindaco Ettore Di Ventura, che della lista civica "Uniti per Canicattì" che assieme ad un’altra lista ha sostenuto il progetto poi premiato dagli elettori.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Canicatti

    "Coltivava droga nel giardino di casa", condannato trentenne

  • Cronaca

    Girgenti Acque ridotta in ginocchio dalla crisi, i commissari: "La gestione sarà garantita"

  • Mafia

    Boss preso con un arsenale insieme al nipote, l'inchiesta approda al riesame

  • Video

    Il sudore sottocosto degli allevatori: latte in strada e protesta solo all'inizio

I più letti della settimana

  • Blitz del Nas in un supermercato: trovati 6 lavoratori in nero, sospesa l'attività

  • La rivolta dei pastori sardi fa eco nell'Agrigentino, Emanuel: "Ho 23 anni, qual è il nostro futuro?"

  • Maxi rissa fuori da un locale della movida di San Leone, accoltellato un buttafuori

  • "Occupano una casa e il proprietario li minaccia con la pistola": 6 denunciati

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • Traffico di droga, scoperta una associazione a delinquere: 15 arresti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento