CanicattiNotizie

Scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica: arrestato un trentaduenne

L'uomo, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto ai domiciliari

Avrebbe realizzato, o fatto realizzare, un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. E' per furto aggravato di energia elettrica che i carabinieri, nelle ultime ore, hanno arrestato un romeno di 32 anni residente a Canicattì. 

Il controllo è stato effettuato, dopo i sospetti dei tecnici dell'Enel, in un'abitazione di via Silvio Pellico. I militari dell'Arma ci hanno impiegato una manciata di minuti per accertare che sarebbe stato realizzato l'allaccio abusivo per alimentare gratuitamente di luce la residenza. L'indagato, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto ai domiciliari.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Trovata in possesso di munizionamento bellico", denunciata 39enne lampedusana

  • Cronaca

    "Ruba merce dal valore di poco più di 10 euro da un supermercato": denunciata una 40enne

  • Cronaca

    Maxi depuratore della zona costiera, via ai primi interventi per la realizzazione

  • Politica

    Elezioni europee 2019, domani si vota: ecco tutte le indicazioni

I più letti della settimana

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Si è lanciato dal balcone della propria casa: muore elettricista 50enne

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Tragedia in viale Emporium, muore un uomo di 56 anni: inutili i soccorsi

  • "Terroni, votatemi", la città si sveglia invasa di finti manifesti di Matteo Salvini

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento