CanicattiNotizie

"Agguato per gelosia all'ex marito della propria compagna", maresciallo ricostruisce indagini

Gioacchino Amato ha raccontato le fasi immediatamente successive alla sparatoria: "Tante voci in paese ci hanno indirizzato su Gianluca Scaccia"

“Siamo stati chiamati dopo la sparatoria e sono andato con alcuni colleghi a casa di Vincenzo Curto dopo l'agguato, abbiamo sentito il fratello e l'ex moglie. Tante voci, in paese, ci hanno indirizzato su Gianluca Scaccia".

Il maresciallo dei carabinieri Gioacchino Amato ha ricostruito in aula le fasi immediatamente successive all'agguato.  Il processo è quello a carico di Gianluca Scaccia, trentaquattrenne accusato di tentato omicidio ai danni di Curto che sarebbe stato preso a pistolettate per motivi di gelosia.

Pare, in particolare, che l’imputato (difeso dall’avvocato Angela Porcello) temesse che Curto, ex marito della sua nuova compagna, riprendesse una relazione con lei. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Trovata in possesso di munizionamento bellico", denunciata 39enne lampedusana

  • Cronaca

    Maxi depuratore della zona costiera, via ai primi interventi per la realizzazione

  • Politica

    Elezioni europee 2019, domani si vota: ecco tutte le indicazioni

  • Cronaca

    "Pericolo all'ingresso della scuola Federico II", la denuncia da parte dei genitori

I più letti della settimana

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Si è lanciato dal balcone della propria casa: muore elettricista 50enne

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Tragedia in viale Emporium, muore un uomo di 56 anni: inutili i soccorsi

  • "Terroni, votatemi", la città si sveglia invasa di finti manifesti di Matteo Salvini

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento