CanicattiNotizie

Strade sconnesse e pericolose, via a maxi progetto di recupero

Saranno stanziate 97mila euro provenienti dalle misure di compensazione Anas

La giunta comunale di Canicattì ha approvato il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione delle vie Giglia, Capitano Maira, De Gasperi, Reg.Elena, monsignor Ficarra e traversa. L’importo totale del progetto ammonta a 97.500 euro, ed interesserà in particolare via Giglia, nel tratto stradale compreso tra la via Calvi e la chiesa della Sacra Famiglia. 

I lavori prevederanno la sistemazione delle caditoie a nastro già esistenti ma sconnesse, il ripristino della sede carrabile, l’eliminazione di buche e sconnessioni e la bitumatura.

“Per realizzare questi lavori – dichiara il sindaco Di Ventura – utilizzeremo i fondi compensativi dell’Anas assegnati a questo Comune a seguito dei lavori di raddoppio della Ss 640 Porto Empedocle-Caltanissetta, così come previsto nella convenzione sottoscritta con l’Ente Nazionale per le Strade. Riteniamo prioritari questi interventi visto che questo tratto stradale è di particolare importanza per la viabilità della nostra Città”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento