CanicattiNotizie

Strade sconnesse e pericolose, via a maxi progetto di recupero

Saranno stanziate 97mila euro provenienti dalle misure di compensazione Anas

La giunta comunale di Canicattì ha approvato il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione delle vie Giglia, Capitano Maira, De Gasperi, Reg.Elena, monsignor Ficarra e traversa. L’importo totale del progetto ammonta a 97.500 euro, ed interesserà in particolare via Giglia, nel tratto stradale compreso tra la via Calvi e la chiesa della Sacra Famiglia. 

I lavori prevederanno la sistemazione delle caditoie a nastro già esistenti ma sconnesse, il ripristino della sede carrabile, l’eliminazione di buche e sconnessioni e la bitumatura.

“Per realizzare questi lavori – dichiara il sindaco Di Ventura – utilizzeremo i fondi compensativi dell’Anas assegnati a questo Comune a seguito dei lavori di raddoppio della Ss 640 Porto Empedocle-Caltanissetta, così come previsto nella convenzione sottoscritta con l’Ente Nazionale per le Strade. Riteniamo prioritari questi interventi visto che questo tratto stradale è di particolare importanza per la viabilità della nostra Città”.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento