CanicattiNotizie

Raccolta dei rifiuti, scompaiono i cassonetti: porta a porta in tutta la città

Nei quartieri già serviti dal servizio: Oltreponte, Barone Lombardo e Rinazzi, la spazzatura va depositata soltanto la mattina dalle 7 alle 9 escluso i giorni festivi

(foto ARCHIVIO)

I cassonetti della spazzatura saranno molto presto un ricordo soprattutto nel centro città. Lo ha annunciato il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura che ieri - secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia - ha firmato una ordinanza che regolamenta le modalità di conferimento della spazzatura.

LEGGI ANCHE: Gettavano i rifiuti fuori orario, quasi 60 multe 

"Nelle prossime settimane, una volta espletati i necessari adempimenti contrattuali – ha detto, al Giornale di Sicilia, il sindaco Di Ventura - partirà il nuovo servizio di raccolta che prevede l'estensione del porta a porta in tutto il territorio comunale. Nei quartieri già serviti dal servizio di raccolta porta a porta (Oltreponte, Barone Lombardo e Rinazzi) i rifiuti vanno depositati (secondo le tipologie giornaliere specificate nell'ordinanza) soltanto la mattina dalle 7 alle 9 escluso i giorni festivi. Invece negli altri quartieri gli orari di conferimento nei cassonetti sono dalle 20 alle 24, escluso il sabato e i giorni feriali prefestivi. Tutti i cittadini verranno dotati di appositi contenitori per le varie tipologie di rifiuti. Confidiamo così – conclude Di Ventura - di dotarci di un sistema di raccolta dei rifiuti sempre più efficiente ed economicamente sostenibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento