CanicattiNotizie

Primo giorno di raccolta differenziata, ecco come è andata

C'è ancora chi non ha ritirato e i mastelli e chi non ha ancora imparato i nuovi turni

Un momento della raccolta di oggi

“Primo giorno di scuola”, oggi per i cittadini di Canicattì e Camastra, per i quali è iniziato il servizio di raccolta dei rifiuti con il sistema del "porta a porta". 

“Ovviamente – spiega l'amministratore delegato di Sea Gianni Mirabile – come accade tutte le volte, anche a Canicattì potranno esserci dei disagi iniziali dovuti anche all'alto numero della popolazione della cittadina e alla presenza di centinaia di utenze in territorio periferico ed extraurbano. A questo va aggiunto quel 10 per cento della popolazione che non ha ritirato i mastelli e che quindi conferirà i rifiuti in maniera difforme. Siamo però fiduciosi che con la collaborazione di tutti, in poco tempo, il servizio entrerà a regime e per Canicattì, così come per Camastra, si aprirà una nuova fase che avrà nel rispetto dell'ambiente e in una migliore qualità della vita, un importante cardine”.

Intanto le imprese fanno sapere che, per chi ancora non avesse avuto la possibilità di ritirare i mastelli, fra qualche giorno, sarà riaperto, previa comunicazione, il centro San Domenico per dare a tutti, la possibilità di ritirare sia il kit, assolutamente gratuito, sia il materiale informativo per potere iniziare a fare la differenziata al meglio.

"Per quanti ancora sprovvisti del kit –ha ribadito l'ingegnere Giuseppe Principato della Sea - per i primi giorni si potrà conferire anche in normali sacchetti o altri contenitori lasciati davanti casa osservando con scrupolo le altre prescrizioni come quello di mettere la carta e il cartone in un sacchetto dello stesso materiale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calendario di conferimento per le utenze domestiche prevede il lunedì, il mercoledì e il sabato l'organico, composto, fra l'altro, da scarti di cucina, avanti di cibo e frutta, fondi di caffè, cialde non plastificate, filtri da the, piccole potature di fiori. Il martedì e il venerdì saranno raccolti i mastelli gialli per plastica e metalli compreso l'alluminio mentre la carta e il cartone nel mastello blu, saranno raccolti il mercoledì. Per il vetro nel mastello verde scuro il giorno fissato è il sabato mentre per il secco residuo o indifferenziato, i cittadini potranno esporre il mastello grigio il giovedì. Discorso a parte per i pannolini per la cui raccolta sono stati fissati 4 giorni che sono il lunedì, il martedì il giovedì ed il venerdì. In questo specifico caso, si dovrà fare un'apposita richiesta al Comune o agli uffici dove si ritira il materiale per il porta a porta in modo da avere un preciso indirizzo e precise disposizioni per questo genere di rifiuto. Tra le novità anche l’individuazione di "isole ecologiche" per il conferimento dei rifiuti di quanti abitano nelle zone rurali dove le imprese hanno spiegato che il ritiro sarà periodico mentre nella strada principale delle contrade Rinazzi, Fabrizio, Calici, Noce, Montagna, Firriato e Pidocchio la raccolta sarà pressoché quotidiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento