CanicattiNotizie

Presentato "Malagloria", l'ultimo romanzo di Christian Bartolomeo

Ad aprire i lavori il presidente dell’associazione Athena, avvocato Giovanni Salvaggio,  che da buon padrone di casa ci ha tenuto a presentare il giovane autore

Successo per la presentazione del romanzo "Malagloria" edito da Mursia scritto dall’ingegnere-scrittore Christian Maria Giuseppe Bartolomeo  che ha vinto la sua timidezza e stimolato dalle domande del sociologo Francesco Pira ha conversato non soltanto sul testo ma anche sui valori, sulla letteratura, sulla famiglia, sulla Sicilia e la Calabria. Oltre un’ora di conversazione arricchita dalla magistrale interpretazione dei brani dell’attrice Barbara Capucci, canicattinese, ma con un ampio curriculum con significative performance in teatro e al cinema a livello nazionale. Ad aprire i lavori il presidente dell’associazione Athena, avvocato Giovanni Salvaggio,  che da buon padrone di casa ci ha tenuto a presentare il giovane autore. Poi la conversazione  tra Francesco Pira e Christian Bartolomeo, intermezzata dalle letture di Barbara Capucci. La prima domanda  ha riguardato la crisi della letteratura e soprattutto la notizia del giorno. Al primo posto in Italia nella vendita dei libri Giulia De Lellis, influencer di 23 anni con 4 milioni di follower, ex corteggiatrice di Uomini & Donne che ha scritto con Stella Pulpo “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza”.

“Oggi si scrive tantissimo, in svariati campi, ma si legge poco – ha replicato Bartolomeo - con l’eccessiva pubblicazione di testi, la narrativa in particolare sembra vitale, ma ne esce sovraccarica, scadendo in qualità e con il rischio che autori e testi validi non vengano mai scoperti o considerati degnamente”.

In sala ci sono i genitori di Christian ed il fratello anche lui ingegnere Eros. Da piccolo avrebbe voluto fare, confessa davanti al pubblico, l’insegnante di lettere: “Ovviamente – precisa lo scrittore- accantonando la mia passione per la letteratura, ma ho scelto ingegneria per gli sbocchi lavorativi. Oggi mi ritrovo a scrivere tanto. La passione è uscita fuori, ora comanda lei. Devo ringraziare mia moglie che mi permette di scrivere e coltivare questa mia passione. E’ una straordinaria compagna di vita”.

Nel libro Malagloria c’è la narrazione ironica, irriverente. C’è la Sicilia e la provincia di Agrigento dove è nato e cresciuto e c’è anche la Calabria dove vive ora con la moglie e i tre figli. Ci sono anche personaggi vanitosi che rappresenta con grande maestria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento