CanicattiNotizie

Osservatorio su legalità e sicurezza, Di Ventura: "Necessario dialogare con le famiglie"

Il sindaco ha partecipato alla riunione dell'organismo, proposto un censimento del luoghi di aggregazione

Il sindaco Ettore Di Ventura

Si sono riuniti, stamattina, i componenti dell'osservatorio sulla legalità e sulla sicurezza nell'ex complesso "La Badia". All'incontro hanno partecipato il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo "Rapisardi" Concetta Di Falco, l'insegnante Rita Lalicata dell'istituto "Verga", l’insegnate Valeria Cuschera, delegata dal dirigente del Circolo Don Bosco; Carmelo Carletto, delegato dal dirigente dell’istituto “Galilei”, l’assistente sociale del Comune di Canicattì, Angela La Carrubba, il direttore medico del Sert, Vincenzo Alaimo; gli assessori Katia Farrauto e Pietro Sabatino; il segretario generale del Comune di Canicattì, Domenico Tuttolomondo, e il rappresentante della Cisl Paolo Curtopelle.

Fra le proposte formulate quella di "censire i luoghi di aggregazione presenti nei vari quartieri, sensibilizzare le famiglie, creare associazioni di quartiere, programmare iniziative finalizzate alla socializzazione e alla formazione dei giovani".

"L'osservatorio - ha aggiunto il sindaco Di Ventura - deve uscire all'esterno e dialogare con le famiglie". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento