CanicattiNotizie

Strada danneggiata in via Aosta, Comune sollecita Fastweb

"Si precisa, pertanto - dice il Comune - che la situazione di disagio in cui versano gli abitanti e gli esercenti della zona non sono assolutamente da imputare all’amministrazione comunale"

foto d'archivio

Il sindaco Ettore Di Ventura e l’assessore allo Sviluppo territoriale, Rosa Maria Corbo, informano la cittadinanza che già dallo scorso 15 gennaio, con nota indirizzata a Stefano Pusateri in qualità di responsabile Fastweb di Palermo, si è proceduto a sollecitare tempestivo intervento di ripristino del danno causato in Largo Aosta angolo via Puglia. 

La suddetta società ha dato incarico alla ditta Sielte di effettuare i lavori di cui sopra, il cui inizio doveva avvenire già lo scorso 25 gennaio. Ad oggi questi lavori non sono iniziati ed è in corso una riunione tra il tecnico della Sielte e i tecnici comunali al fine di verificare i motivi del ritardo. "Si precisa, pertanto - dice il Comune - che la situazione di disagio in cui versano gli abitanti e gli esercenti della zona non sono assolutamente da imputare all’amministrazione comunale".

“Ci auguriamo che venga ripristinata al più presto la normalità – dichiarano gli amministratori – per dare finalmente serenità ai tanti cittadini e agli artigiani che, da questa circostanza, sono già stati molto danneggiati”.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento