CanicattiNotizie

“Mese del riciclo di carta e cartone”, dibattito con gli studenti della De Amicis

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Parlare di riciclo di di raccolta differenziata può diventare divertente e formativo. E' quanto è successo questa mattina a Canicattì, dove all'interno della scuola elementare De Amicis, gli alunni di sei classi, hanno interagito nell'ambito dell'iniziativa legata al “Mese del riciclo di carta e cartone” organizzato da Comieco, il Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi cellulosici, in collaborazione con la Federazione della carta e della grafica, Assocarta e Assografici e Unirima e il patrocinio di Anci, Confindustria e Ministero dell'Ambiente.
Il Teatrino delle Marionette: Giufà e Bubu, svoltosi questa mattina, ha registrato anche la presenza del sindaco Ettore Di Ventura,  dell'assessore all'ecologia Roberto Vella, del responsabile della comunicazione di Sea Pietro Siracusa collaborato da Roberta Gibilaro e Marco Siracusa. Ai bambini, grazie al teatro delle marionette, il nuovo metodo di raccolta differenziata che partirà la prossima settimana e come espletarla in maniera corretta. Dopo la spiegazione, i bambini hanno interagito con le due marionette che hanno spiegato loro come eseguire la raccolta differenziata dei rifiuti e quali vantaggi si possono avere facendola tutti insieme. I bambini sono stati coinvolti anche in una lezione ambientale sulla spiegazione dell’intero ciclo della carta, della plastica, del vetro, del metallo, dell’organico e del secco residuo indifferenziato. Il secondo appuntamento sarà domani 7 marzo a Camastra con i bambini della scuola elementare e il terzo ancora a Canicattì venerdì 8 marzo, sempre con gli alunni della De Amicis.
“Per un mese – spiegano gli organizzatori - il valore e le potenzialità di carta e cartone e del loro riciclo saranno protagonisti di iniziative culturali, appuntamenti educativi, incontri informativi rivolte a cittadini, scuole, media, istituzioni, associazioni e aziende. Un’occasione per scoprire talenti, professionalità, tecnologie, novità e curiosità dal mondo del riciclo di carta e cartone e riscoprire quanto sia utile e importante l’impegno quotidiano nel fare una corretta raccolta differenziata. Proveremo a capire se siamo veramente consapevoli del valore di un gesto semplice come la raccolta differenziata, che fine fanno la carta e il cartone che separiamo dagli altri rifiuti e quali sono i passaggi che portano uno scarto a rigenerarsi e diventare qualcosa di completamente riutilizzabile”.
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento