CanicattiNotizie

Intimidazione Patronaggio, la solidarietà dell'amministrazione di Canicattì

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, insieme agli assessori della Giunta municipale, esprimono ferma condanna verso il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio.
“Manifestiamo la nostra piena solidarietà – dichiara il sindaco Di Ventura – nei confronti del procuratore Patronaggio ancora una volta oggetto di minacce. Ci duole constatare che, in questa nostra provincia, fare il proprio dovere di magistrato e/o di amministratore che prende posizioni ben definite procedendo secondo la legge diventi, per qualcuno, motivo di attacco diretto e inequivocabile. Ci schieriamo apertamente a fianco del dr. Patronaggio e, nella speranza che venga fatta chiarezza al più presto, lo esortiamo a tirare dritto per la sua strada consapevoli che non c’è altra risposta a questi esecrabili avvertimenti”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento