CanicattiNotizie

"Incendiano un portone di un'abitazione", fermati due 18enni

I due ragazzi sarebbero ritenuti responsabili del reato di danneggiamento aggravato in concorso

Avevano incendiato il portone di casa di un extracomunicatorio. La polizia del commissariato di Canicattì, ha individuato i giovani che avrebbero commesso il reato.

Si tratta di due canicattinesi di 18 anni. Secondo una prima ricostruzione dei poliziotti, i 18enni sarebbero ritenuti responsabili del reato di danneggiamento aggravato in concorso. Il fatto è accaduto nei primi giorni di aprile.

La polizia di Canicattì era intervenuta in orario notturno poiché era stato incendiato il portone d'ingresso dell'abitazione di un cittadino extracomunitario.

I giovani, per futili motivi, avevano dato alle fiamme la porta d'ingresso della casa, incendio che non aveva causato ulteriori danni per il tempestivo intervento dell' extracomunitario che aveva spento le fiamme in tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento