Canicatti Today

Fontana sicuro: "L'ambulanza medicalizzata di Canicattì non si tocca"

Il deputato regionale ha incontrato l'assessore alla Salute, Baldo Gucciardi. "Risposta concreta ai cittadini e ai sindaci"

Risolto il problema dell'ambulanza medicalizzata di Canicattì

"L'ambulanza medicalizzata a Canicattì non si tocca": lo dichiara il vicepresidente della commissione Sanità all'Ars, Vincenzo Fontana, al termine di un incontro con l'assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi.

LEGGI ANCHE: "Declassamento ospedale di Canicattì è un fatto grave", la Uil critica le scelte della Regione

"Nelle scorse settimane - aggiunge il deputato - si era diffusa la notizia che l'ambulanza in servizio al 118 dell'ospedale di Canicattì, sarebbe diventata mezzo soccorso di base e non medicalizzata. Il problema non esiste,  ho ribadito all'assessore l'importanza dell'ambulanza medicalizzata all'ospedale di Canicattì, sia per il numero di interventi che lo stesso registra, che per il numero di Comuni che usufruiscono di questo importante servizio".

Fontana aggiunge: "L'assessore mi ha assicurato che l'ambulanza sarà medicalizzata. Sono soddisfatto ed orgoglioso di poter dare questa notizia ai tanti sindaci che avevano sollevato la questione e ai cittadini che attendevano con ansia una risposta concreta".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Nessun abuso di ufficio nella costruzione di un palazzo", sette assoluzioni

    • Incidenti stradali

      Scontro fra un Suv ed una motocicletta, diciottenne in ospedale

    • Cronaca

      Reclamano il regolare pagamento degli stipendi, volantinaggio degli impiegati davanti al Comune

    • Cronaca

      La Procura continua a svuotarsi: Macaluso lascia l'ufficio, terzo trasferimento in poche settimane

    I più letti della settimana

    • Polizia municipale, si insedia il nuovo comandante

    • Confiscati beni per 250 mila euro ad un imprenditore agricolo

    • Scoperto il casolare dove i cavi elettrici rubati venivano "ripuliti"

    • Feto nato morto, i genitori non hanno i soldi per il funerale: interviene il Cav

    • "Barone Lombardo", stabilizzati i precari: 20 ausiliari in più in servizio

    • "Spaccio di stupefacenti", deve scontare due anni: arrestato 43enne

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento