CanicattiNotizie

"Evasione Iva per oltre mezzo milione di euro", assolto imprenditore

La difesa: "Ha assunto la carica di amministratore solo in un periodo successivo"

Il giudice monocratico Vincenzo Ricotta ha assolto l’imprenditore Salvatore Ferro, 47 anni, di Canicattì, dall’accusa di aver omesso versamenti dell’Iva per oltre mezzo milione di euro. La contestazione si riferiva alla dichiarazione annuale per l’imposta del 2015.

Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a otto mesi di reclusione. La tesi difensiva, sostenuta dall'avvocato Angela Porcello è che Ferro avrebbe assunto la carica di amministratore solo in un periodo successivo a quello nel quale andava sottoscritta la dichiarazione di imposta che, quindi, non spettava a lui. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, il comandante sotto torchio per 10 ore: domani tocca a Casarini

  • Canicatti

    Minaccia la cassiera con il taglierino e rapina un negozio, 30enne braccato si consegna alla polizia

  • Cronaca

    Il maltempo non lascia la città, raffiche di vento in ogni dove: è allerta meteo

  • Cronaca

    "Villaggio dei vip abusivo alla Scala dei Turchi", il processo non decolla

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • Impianti per l'umido chiusi, sarà una settimana di caos per la differenziata

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento