CanicattiNotizie

Donne e minori vittime di violenza, c'è la convenzione con la Regione e gli enti d'accoglienza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Approvazione schemi convenzione tra Assessorato Regionale Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro e Comuni e tra Comuni ed Enti gestori strutture accoglienza a rifugio segreto per donne vittime di violenza 

Sono stati approvati, con D.G.M. n°. 77/2019, gli schemi di convenzione tra l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro e Comuni e tra Comuni ed Enti gestori delle strutture di accoglienza a rifugio segreto per donne vittime di violenza e di figli minori o diversamente abili. Ne dà comunicazione l’assessore alle Politiche Sociali, Davide Lalicata, che specifica come la tutela delle donne vittime di tali reati rientri tra gli interventi socio-assistenziali di competenza dei Comuni.
L’atto si è reso necessario per poter accedere al contributo regionale, previsto dalle norme vigenti, utile a sostenere le spese relative alle rette di ricovero delle vittime per le quali, il Servizio Sociale Professionale dell’Ente, ha ritenuto indispensabile il collocamento in strutture protette per allontanarle da nuclei familiari insani. 
L’atto è stato dichiarato immediatamente esecutivo e non comporta alcun onere a carico del bilancio comunale in corso di formazione.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento