CanicattiNotizie

Mozione di sfiducia al sindaco Di Ventura, 11 le firme raccolte

Le sigle sono quelle dei consiglieri Di Benedetto, Licata, Palermo, Trupia, Salvaggio, Marchese Ragona, Giuseppe Alaimo, Maria Concetta Lo Giudice, Giuseppe Lo Giudice, Rubino e Parla

La quasi totalità dei consiglieri di opposizione ha firmato. Sono 11 le firme a sostegno della nuova mozione di sfiducia al sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura, mozione depositata ieri mattina. A non firmare la mozione di sfiducia il portavoce del Movimento 5 Stelle , Fabio Falcone, che aveva già proposto una iniziativa analoga che però non ha raggiunto il numero necessario di firme per essere discussa in consiglio comunale.

Questa nuova mozione verrà invece discussa in Consiglio. Le firme apposte alla mozione di sfiducia sono quelle dei consiglieri Di Benedetto, Licata, Palermo, Trupia, Salvaggio, Marchese Ragona, Giuseppe Alaimo, Maria Concetta Lo Giudice, Giuseppe Lo Giudice, Rubino e Parla. Il sindaco dice: "Rispetto la decisione dei consiglieri ma sono rammaricato perché così una parte del Consiglio rinuncia al democratico confronto incentrato sulla dialettica politica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento