CanicattiNotizie

Molestie al cellulare, App e polizia scoprono l'autrice: è la sua migliore amica nonché amante del marito

Una quarantenne è stata denunciata alla Procura della Repubblica. S'è dissolta un'amicizia ed è naufragato un matrimonio

E' stata molestata, ripetutamente e a qualsiasi ora del giorno e della notte, con telefonate mute e squilli al cellulare. La quarantenne perseguitata dalle molestie telefoniche, giunta ormai all'esasperazione, ha scaricato un app a pagamento ed è riuscita a scoprire il numero dal quale arrivava la "persecuzione". Una scoperta che ha lasciato la donna senza parole.

A chiamare ripetutamente la quarantenne non era altro che la sua migliore amica. Una donna che aveva anche una relazione extraconiugale con il marito della sua amica. Il pandemonio è stato, naturalmente, inevitabile. S'è dissolta un'amicizia ed è naufragato un matrimonio. 

La vittima delle molestie ha formalizzato una denuncia ai poliziotti del commissariato di Canicattì. Gli accertamenti tecnici degli agenti della polizia di Stato hanno confermato quanto aveva scoperto la quarantenne canicattinese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A carico della molestatrice è scattata dunque una denuncia, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per molestie a mezzo telefono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento