CanicattiNotizie

"E' stato trovato in possesso di 21 chili di marijuana", arrestato un operaio

La polizia dopo alcuni appostamenti e pedinamenti di sospettati, ha fatto scattare la perquisizione nell'abitazione e nel garage del trentaquattrenne

E' stato trovato in possesso di 21 chili di marijuana. Un operaio canicattinese di 34 anni, Alessio Bonsangue, è stato arrestato - in flagranza di reato - dai poliziotti del commissariato cittadino. Dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Durante un controllo, finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti del commissariato di Canicattì, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento di alcuni sospetti, hanno deciso di fare scattare il controllo. E' stata effettuata una perquisizione nell'abitazione e nel garage del trentaquattreenne. Ispezione che - secondo quanto è stato ufficialmente ricostruito dalla Questura - ha consentito di ritrovare 21 chilogrammi di marijuana. 

L'operaio canicattinese è stato arrestato e, su disposizione del sostituto procuratore di turno, è stato posto agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento